Testimonianza e lotta all’arma bianca, l’unica salvezza della poesia

Esce sul “Il Sussidiario.net“, un mio articolo dedicato ancora alla poesia. Devo questa pubblicazione all’interessamento di Corrado Bagnoli e alla disponibilità del direttore del sito, che ringrazio.

A rileggere queste parole, sunto di un intervento a Corpi di/versi e del mio “Manifesto” di intenti sulla poesia, mi assale un sentimento di grande responsabilità personale: parole cariche di intenti e propositi, belle pesanti. Bisogna esserne all’altezza, altrimenti sono solo parole…

La poesia è un appello che la realtà ci rivolge in forma nuova. Non servono più canoni, ma esperienze nuove della parola. Possibilmente sofferte. Minime e caduche

continua…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...