MURI A SECCO, antologia poetica

Una recensione di Fabrizio Bregoli…

Leggendo la nuova antologia poetica Muri a secco, edita da RP Libri di Rita Pacilio e curata da Marco Bellini e Paola Loreto, si ha la sensazione di essere su un binario diverso rispetto a quello di molte altre antologie di poesia, spesso effimere, delle quali abbiamo assistito alla proliferazione negli ultimi anni. Qui il progetto è chiaro, circoscritto, coerente. La scelta ricade su dieci autori, accomunati dall’aver preso parte, negli ultimi anni, alle presentazioni presso la sede meratese di Artee20, autori provenienti da diverse regioni italiane, ciascuno con la propria peculiarità espressiva e stilistica; è stato inoltre scelto di non imporre o definire un tema comune, lasciare libertà ai singoli contributori nella selezione di testi ritenuti da loro rappresentativi del loro fare poesia. E questi testi sono per lo più inediti e danno quindi la possibilità di conoscere la produzione più recente di questi autori, la direzione che la loro scrittura sta intraprendendo, la ricerca che sta attraversando.

CONTINUA QUI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...