Sulla poesia in lingua siciliana

Su LUNARIO NUOVO, alcune mie riflessioni sulla poesia in lingua siciliana.

Occuparsi dello studio della poesia in lingua siciliana, per un principiante come me, seppur avvezzo alla lettura e all’analisi critica, costituisce una vera e propria caccia a oggetti nascosti e spesso irreperibili. Gli oggetti sono i libri di autori dei quali si sente echeggiare in rete solo un nome, un profilo bibliografico; poeti senza libri, relegati, questi, nel magazzino ammuffito degli oggetti d’arte  o delle prime edizioni. Libri che, spesso, sono solo un titolo, una copertina senza pagine.

continua la lettura…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...