Luigi Fontanella su INFANZIA RESA

Sul numero 56 del semestrale GRADIVA, Luigi Fontanella dedica qualche pensiero a INFANZIA RESA. Lo ringrazio di cuore.

Mi colpisce e mi conquista immediatamente una raccolta di forte spessore espressivo di Sebastiano Aglieco (Infanzia resa, Il Leggio Libreria Editrice, 2018, Prefazione di Massimiliano Magnano), uscita in una bella collana di poesia diretta da Gabriela Fantato, amica milanese che non vedo da più di dieci anni.

Ammiro da tempo la poesia di Aglieco e ne stimo profondamente l’intelligenza critica, pur condividendo poco il suo fin troppo intenso lavoro di “relazione” attraverso il web. Questo suo libro è forse un punto di arrivo del notevole impegno civile che pervade la sua creatività poetica. Che significa essere un “poeta civile”?

Significa, essenzialmente, sentire la propria parola come uno strumento educativo al “servizio” degli altri (“educare” va qui inteso esattamente nel suo etimo), al servizio, cioè, di quanti ci ascoltano. La sua area di azione oscilla fra la dimensione personale di chi esercita la propria funzione di poeta, e quella pedagogica a cui essa viene indirizzata. Da qui la tensione etica e sociale sottesa alla poesia civile. Cito esemplarmente questo breve stralcio di Sebastiano, tratto dall’istruttiva intervista finale condotta da Vincenzo Di Maro: « Non può esistere, per quanto mi riguarda, poesia senza tensione etica, e oggi si scrive mediamente assai bene, certo, ma alla poesia serve anche il battesimo dell’esperienza forte […] Chi scrive, oggi, deve trovare in se stesso il luogo più duro e doloroso per scrivere.»

Credo che in tutto questo abbia giocato un ruolo fondamentale, il lavoro d’insegnamento di Aglieco nella scuola primaria e, insito in esso, il rapporto educativo creativo da lui instaurato con i bambini e la loro naturale, candida (in)sorgenza poetica della quale Sebastiano offre alcuni esempi in questo libro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...