dal cellulare

in fondo questo blog potrebbe chiamarsi semplicemente “dal cellulare”. è un modo di scrivere rapido, intuitivo, non censorio che ben corrisponde a un modo di scrivere adatto per la rete. verrebbe però a mancare “il compito”, che è parola, nel bene e nel male, che mi appartiene profondamente.

… eppure c’è anche il bisogno di staccare, di riportare la poesia, prima che alla forma, all’urgenza e alla necessità. al gesto prima che alla forma. e se c’è gesto prima, ci sarà forma dopo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...