Gli insegnanti ammazzati in Messico

In Messico, gli insegnanti vengono ammazzati per una legge sulla scuola paragonabile a quella di Renzi, e in Italia non se ne sa niente.

Valiamo così poco?

Sì, valiamo così poco.

Prego andarsi a rileggere

il libro

CUORE.

Forse è arrivata l’ora di rivalutare quell’esperienza di etica sociale.

ORIZZONTESCUOLA

NOTIZIE GEOPOLITICHE

sep23-2


 

Solo chi ha visto gli occhi di un bambino catapultato in Italia da un contesto culturale e geografico completamente diverso dal nostro, che non spiccica una parola e non capisce nulla di quello che gli succede intorno, può capire questa scena.

E i sentimenti di un maestro, quando lo Stato non gli mette a disposizione neanche un interprete per la comunicazione elementare.

Chi sono i calabresi di oggi che arrivano a scuola? I nuovi italiani che italiani non sono? Probabilmente sì.

E che cosa è cambiato rispetto all’etica dell’accoglienza? Niente.

E che cosa deve fare un maestro, prima di insegnare a leggere e a scrivere, se non insegnare ai suoi alunni il valore universale di questa accoglienza?

Come fa il maestro del libro Cuore, in un’Italia  in cui, dopo aver fatto l’Italia, bisognava fare gli Italiani. E che parecchio mi assomiglia all’Italia dei nostri giorni.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...