GLI ALBERI POETI/CI

Sull’ultimo numero di Gradiva (49), rivista internazionale di poesia italiana, per la quale firmo la rubrica IL BANCO CELESTE, dedicata al tema “poesia e pedagogia”, Annalisa Macchia scrive una segnalazione per l’esperienza de GLI ALBERI POETI/CI, da me curata l’anno scorso con i miei alunni di classe seconda. Ringrazio Annalisa Macchia del pensiero.

attsdbnbxcxcxcb

Qual è il vero nome delle cose? Venti pagine di intensa poesia provano a dare una risposta in questa raffinatissima e insolita plaquette color lilla. Aglieco, valente poeta e sensibile maestro elementare, ha raccolto testi, variamente declinati sul tema dell’albero, di alcuni autori contemporanei. Poesie di Lecomte, Fontanella, Benini Sforza, Munaro, Di Girolamo, Luisi, Luciani, Sardisco, Cannone, Magnano si sono così alternate ai tenerissimi e non meno poetici testi di bambini che, osservando gli alberi, imparano a conoscere la lingua con cui comunicano, ma anche se stessi: ” Noi stessi siamo foglie / sugli alberi ondeggianti. (…) Noi stessi siamo sogni / segreti al mondo”, (poesia collettiva).

 

 

Annunci

2 Replies to “GLI ALBERI POETI/CI”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...