dal cellulare

mi fa riflettere l’ipotesi di un mio amico poeta: e cioè che Rimbaud sia inconsciamente, o incoscientemente, ritornato alla terra d’origine, quella valle dell’Hafar in Etiopia in cui apparve per la prima volta, il nostro progenitore più prossimo: l’australopithecus afarensis.
quella terra sarebbe dunque la sede del paradiso terrestre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...