per Ricordare Vito Riviello

LA RIVISTA INTERNAZIONALE GRADIVA
E LA LIBRERIA EINAUDI IN FIRENZE
presentano

ASSURDO E FAMILIARE
IL SUD COSMOPOLITA DEL POETA
VITO RIVIELLO

LUNEDÌ 16 SETTEMBRE 2013, h. 18
VIA GUELFA 22

images

MASSIMO ACCIAI
MARIELLA BETTARINI
ALESSANDRA BORSETTI VENIER
ALESSIO DE LUCA
LUIGI FONTANELLA
IURI LOMBARDI
ROSARIA LO RUSSO
ANNALISA MACCHIA
MASSIMO MORI
GIUSEPPE PANELLA
PLINIO PERILLI
CATERINA POMINI
PAOLO RAGNI
LIDIA RIVIELLO

*
Materiali audiovisivi e fotografici di Dino Ignani e Paolo Ragni.
Sarà presente Luigi D’Angelo, Presidente dell’Associazione Circolo Lucano e il Gruppo POETIKANTEN

Annunci

2 Replies to “per Ricordare Vito Riviello”

  1. Ho un ricordo vivissimo di Vito Riviello il quale peraltro fu in qualche modo mio mentore regalandomi la bella nota introduttiva alla mia prima raccolta di versi “Intermittenze”. Poeta che amava la satira, la parodia, lo sberleffo, coerente con una visione quanto mai critica della miope ed ipocrita realtà di provincia cui apparteneva e da cui fu costretto a fuggire in seguito a minacce di morte a causa dei suoi scritti di denuncia animati da una pungente vis polemica senza remore od omissioni. Roma è stata la sua patria adottiva, a Roma ha trovato la sua identità sia come artista che nella vita privata. Desidero ricordarlo con una piccola poesia un po’ particolare in cui la comicità, il gusto per le rime fulminanti e avvolgenti, lascia il posto a una riflessione dolce e pacata : “all’improvviso fioriva una solitudine che ci faceva ombra”.
    Ecco, si prova sempre un senso di solitudine quando un poeta ci lascia. Rosa Salvia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...