Anteprima per il giorno di oggi

mamma26

A matri fujùta nno scuru

Si scupppuliàu u tettu
nu ventu arraggiàtu u fici vulàri
scuppàu, fici tùmmula nno curtìgghiu
vicìnu, niscènu fora i fìmmini jttànnu
uci, ‘n cutèddu ci tagghiàu i testi
c’èrunu rasti rutti e sporti
ri latti, a matri ruppi i potti
niscju ‘n ciumi
vippi tutti i vucchi r’addèi
e a màchina s’asdurrubbàu
‘mmenzu e buffi.

La madre fuggita nel buio
Si scoperchiò il tetto/un vento feroce se lo portò via/cadde sbattendo, nel cortile/vicino, uscirono le donne urlando/un coltello ci tagliò le teste/vasi rotti e borse/di latte, la madre ruppe le porte/un fiume straripò/bevve tutte le bocche dei neonati/e l’auto precipitò/in mezzo ai rospi.

(tratta da COMPITU RE VIVI, di prossima pubblicazione presso Il Ponte del Sale)

Annunci

15 Replies to “Anteprima per il giorno di oggi”

  1. caro Antonio, in effetti è da molto che non pubblico e a questo libro ci tengo, anche per la sua storia complessa. grazie. Sebastiano

    Mi piace

  2. Non sapevo della raccolta premiata al Fortini. Complimenti carissimi! Aspetto anch’io con gioia le due uscite allora.

    Mi piace

  3. care Rosa e Liliana, in effetti due libri in contemporanea è un problema…per questo che abbiamo rimandato la pubblicazione del secondo, che è venuto rapidamente, a scuola, e non me ne sono neanche accorto. Il dialetto è il mio, il siciliano, diciamo della zona del siracusano…

    Mi piace

  4. Buoni i verdelli ma non è questo il loro periodo – al momento son gialli!

    e la tua poesia è molto bella!

    e sono contenta per la tua prossima pubblicazione –

    un abbraccio!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...